Crea sito

Finale!!!! Mercoledì sera Ussa si giocherà la finale del torneo di Tavernerio contro i lariani della Comense. Ma quella di questa sera non è stata per nulla una passeggiata, perché la Galbiatese decide di vendere cara la pelle, cercando di addentare l’avversario sino all’ultimo minuto.

E poco importa se Ussa fa registrare il massimo vantaggio di +17 nella seconda frazione, sul 34-17. Proprio quando i novesi sembrano volare via, Galbiate agguanta i brianzoli per le caviglie e li tiene saldamente ancorati a terra, opponendo una terribile difesa a uomo. Bloccando le asfissianti incursioni sotto canestro dei gemelli Gianfreda e di Brivio. Il secondo quarto è quello in cui a Nova entra tutto, i traccianti dalla lunga non si contano. La regia di Sasso è impeccabile, i lavoro sotto canestro di Fuda garantito. Mentre la torre La Mantia è sempre lì, al suo posto. Accelerazioni impreviste anche di Barelli, in tandem con il duo Gianfreda, che, unite agli accenti di Seregni, permettono a Nova di costruire un tesoretto che il roster di coach Donghi gestisce, anche se in ambasce, sino alla sirena finale.
Ma è nella terza frazione che Galbiate fa sentire veramente il fiato sul collo agli avversari, portandosi più volte a -4 dai novesi. Fallo sistematico negli ultimi due giri di lancetta, e pellegrinaggio alla “linea della carità” di Sasso e M. Gianfreda, a sigillare il 75-67 finale.
E adesso finale sia. E comunque sarà, sarà un successo! Forza Golden Boys!
Parziali 23-15; 23-20; 19-15; 19-17. Finale 74-67
 
P.B.