La prima squadra affronta l’undicesima giornata dove la partita va in scena a Paderno in una palestra gelida al limite della praticabilità.
I giocatori della Ussa Nova partono con tanta voglia ma anche tanta confusione offensiva, senza incidere più di tanto in difesa dove si perdono spesso i cambi difensivi e sono poco reattivi coi lunghi e gli aiuti.
I gialloverdi hanno comunque il merito è di restare nella partita senza far scappare via gli avversari che con poche cose ma fatte bene restano sempre avanti seppur di pochi punti (mai oltre lo scarto di 6 punti tra le due squadre). Poi nel quarto periodo iniziato sotto di 2 punti la Ussa decide di cambiare marcia facendo rivedere la bella squadra vista fin ora in campionato. Si stringono bene dietro e giocano più fluidi in attacco sia in transizione che a difesa schierata.
In tutto l’ultimo quarto Paderno segna 3 canestri dal campo e solo 10 punti totali mentre i Novesi 20 costruendo proprio in questo quarto la vittoria e sigillandola alla fina nell’ultimo minuto con due difese super con altrettante palle recuperate.
Vittoria non bella ma importante per scrollarsi di dosso la rabbia della scorsa giornata e affrontare la trasferta di Vimercate della prossima giornata con lo spirito giusto.

STATISTICHE 
FERRARIO       3 Pt  3 Rim 0 Ass 
RAVASI M.      0 Pt  2 Rim 0 Ass
DAPOLITO AN.   9 Pt  2 Rim 0 Ass
MEDA           0 Pt  4 Rim 1 Ass
COLOMBO        9 Pt  5 Rim 1 Ass
RAVASI L.      0 Pt  1 Rim 0 Ass
CAROTA        27 Pt  6 Rim 0 Ass 
MILAN          6 Pt  8 Rim 4 Ass 
VEGGETTI       7 Pt  4 Rim 0 Ass