Crea sito

Eccoci alla prova del nove, decima giornata, ospitiamo Malaspina prima in classifica, fino adesso la squadra del girone più costante. Siamo senza centri Veggetti ancora infortunato e Topalovic assente, unico uomo disponibile per il coach il giovanissimo D’Apolito.
Il primo quarto si parte belli concentrati, siamo più intensi, difatti le prime giocate ci vedono protagonisti, come con Segrate facciamo la differenza buoni canestri e una difesa attenta,  pronta a cambi difensivi veloci, aiuta, poi Malaspina dopo un avvio blando, inizia a segnare e difendere, nonostante perdiamo per un piccolo infortunio Colombo, il quarto sostanzialmente finisce in parità 16 a 16, con una nota positiva: siamo riusciti ad impensierire la capolista.
Nel secondo quarto gli ospiti sono esterrefatti e un po’ scombussolati, non pensavano di trovare dei guerrieri in campo. Non ce ne per nessuno, ottima difesa e un attacco deciso ci fanno tenere la testa della partita, giochiamo una bella pallacanestro, peccato gli arbitri che forse sensibilizzati dalla prima classificata ci fischiano molto poco, lasciano che gli ospiti siano liberi di tirare maglie, abbracciare e abbassare mani come se fossero dei passaggi a livello. Il quarto finisce 39 a 36.
Nel terzo gli avversari cercano di cambiare l’inerzia, ma senza risultati . Malaspina, nonostante metta in campo tutta l’esperienza , non riesce a fermare i suoi diretti avversari. Il quarto finisce 63 a 57 massima lunghezza.
L’ultimo quarto Malaspina tenta il tutto per tutto, mette in piedi una difesa proibitiva approfittando degli arbitri che si sono inghiottiti il fischietto, recuperano e addirittura vanno in vantaggio, la partita sembra andare verso una dirittura, ma come ho detto gli dei sono dalla nostra parte, con costanza e perseveranza recuperiamo e rimettiamo avanti la testa, siamo in piena trans agonistica nonostante l’uscita  per falli prima di Blo e poi di Milan, i nostri ragazzi reggono le bordate e soprattutto  segnano senza nessuna paura.
Vinciamo Vinciamo Vinciamo 82 a 79 !!!!!!!   forse è la partita più tesa ma la più bella, una prova di grande concentrazione da parte di tutti, ottimo ragazzi !!!!!!
Bravi ragazzi questa vittoria deve farvi capire che se si gioca insieme e si dà fiducia al proprio compagno qualsiasi esso sia, le partite si vincono perché non c’è miglior squadra di quella che crede nel gruppo e in ognuno dei singoli senza nessuna preclusione.
Non ho fatto menzione dei giocatori in attacco perché sarebbe stato riduttivo parlare solo di quelli che hanno segnato di più, in quanto tutti hanno portato un mattone per la vittoria, forse un mattone è poco, forse è meglio dire un muro, ognuno di loro ha portato un vero e proprio muro. Grazie a tutti.
Forza Ussa !!!!!

A. B.