Due su due per gli U15 che escono vincitori contro i 2006 di Seregno ma non senza difficoltà.
La partita inizia con un primo quarto pieno di falli che penalizza il gioco di entrambe le squadre e si chiude 19 a 15 per la Ussa.
Nel secondo quarto i ragazzi di Seregno lottano punto a punto con i ragazzi di Appennini mostrando a tratti il gioco migliore ma grazie alla supremazia a rimbalzo la Ussa arriva all’intervallo su 43 a 37.
L’U15 rientra dagli spogliatoi meno contratta e nervosa, finalmente comincia a far girare la palla sul parquet riuscendo a prendere il distacco necessario per vincere la partita chiudendo 68 a 47.
Seregno non riesce a riavvicinarsi ai nostri ragazzi nonostante continui a giocare bene e di squadra con un ottimo Parravicini (22 punti) e come nel girone di qualificazione vendono cara la pelle ma escono sconfitti con il risultato finale di 85 a 61.
Il solito Perego (32 punti) un Tavella ispirato sotto canestro (12 punti) e una partita di cuore e grinta di Giacalone le chiavi della vittoria degli U15 che hanno comunque margini miglioramento per quando riguarda il gioco che non sempre coinvolge tutti i giocatori in campo.

A.T.