Crea sito

Partita senza storia tra gli U15 e Binzago, utile soprattutto ai novesi per riacquistare fiducia dopo la sconfitta di Novate. Nei primi minuti i giocatori della Ussa si stanno ancora leccando le ferite e giocano con il freno a mano tirato, riescono comunque a chiudere il quarto con un ottimo vantaggio(23-5). Con il passare dei minuti i gialloverdi riescono a scrollarsi di dosso i fantasmi prendendo sempre di più il pallino del gioco aiutati anche dalla notevole superiorità tecnica e fisica andando negli spogliatoi sul 54 a 15. Nel terzo (88-21) e nell’ultimo periodo la Ussa incrementa sempre di più il proprio vantaggio senza che Binzago riesca a reagire messo al tappeto anche da qualche decisione arbitrale discutibile, la partita si chiude sul 113 a 32. Buona prova da parte di tutti i giocatori della Ussa che ha mandato a canestro tutti i suoi giocatori, tra cui spiccano i 30 punti di Perego che come non mai ha preso per mano la squadra e i 24 punti di Traversone conditi da 26 rimbalzi. Bene anche Tavella Giacalone insieme al capitano Rusz e a un Rizzo letale dalla linea dei tre punti.

A.T.