Crea sito

Come pronosticato termina con una vittoria il girone di qualificazione per l’Ussa che chiude al secondo posto, 6 vittorie su 7 partite a due lunghezze da Forti e Liberi,a punteggio pieno. L’avversario di giornata è Eureka Monza, squadra che si presenta a Nova a secco di vittorie, con nulla da perdere e tanta voglia di fare bene. L’approccio di Nova è pessimo…si sbaglia molto in attacco e in difesa si concedono numerosi rimbalzi offensivi, che regalano diverse seconde e terze opportunità agli avversari. I quali, alla prima sirena, si trovano a condurre per 11-12, davanti ad un incredulo pubblico di marca novese.
La reazione giallo verde arriva sul finire del secondo quarto: 2 time out infuocati di coach Agazzi e qualche tripla danno il via ad al primo allungo. Ed alla pausa i gialloverdi conducono per 38-23 (+15)
Alla sirena Nova non perde l’inerzia e continua ad allungare portandosi agevolmente su +28 al 30’. Vantaggio che sarà conservato fino alla sirena finale, che decreta Nova vincitrice 75-47.
La speranza di ripescaggio nel girone gold in casa novese è alta, ora non bisogna far altro che aspettare e sperare…

B. P.