Arriva la terza vittoria su altrettante gare per i giallo verdi. Questa volta a farne le spese è Osnago, avversario ostico, che mette alle strette i novesi conducendo buona parte del match.
Avvio affannoso per i padroni di casa. Dopo qualche minuto siamo già sul 2-6 per gli ospiti, per cui la partita è decisamente in salita per Nova che, al termine del primo quarto, annaspa sul 10-20.
Nella seconda frazione Nova si scuote, guidata da Sasso e C. Gianfreda. La difesa a uomo di coach Agazzi dà i suoi frutti, e Osnago fatica a segnare.
All’intervallo lungo il passivo di Nova si riduce a sole 4 lunghezze, sul 28-32 per Osnago.
Ancora una volta nella ripresa emerge l’orgoglio novese ed i giallo verdi, grazie ad un mortifero parziale di 26-12, allungano sugli ospiti che, nella bagarre, a fine terzo
quarto si trovano a loro volta sotto di 10 sul 54-44.
Finale di partita in completa gestione per Nova, che mantiene l’imbattibilità e consolida il primo posto in classifica, condiviso con San Giuliano Milanese, anch’esso a punteggio pieno.

P.B.